ANTIRION SGR: il Fondo Antirion Aesculapius ha acquisito una clinica ospedaliera ad Arezzo per Euro 20 milioni

Milano, 5 novembre 2020 – Antirion, società di gestione del risparmio indipendente, attraverso il Fondo Antirion Aesculapius ha acquisito una clinica ospedaliera ad Arezzo per un corrispettivo di Euro 20 milioni. L’immobile si sviluppa su 3 livelli fuori terra e uno interrato, per una superficie complessiva di circa 8.000 mq.

La clinica è sede del Centro Chirurgico Toscano, una struttura sanitaria d’eccellenza, privata e accreditata presso SSN che conta 95 letti di degenza – convenzionati con il Sistema Sanitario Nazionale – inclusivi di due letti in rianimazione. Il Centro effettua attività chirurgica nelle discipline di Chirurgia generale, neurochirurgia, ortopedia, otorinolaringoiatria, oculistica e urologia ed è dotata di otto sale operatorie, un pronto soccorso privato, un reparto di diagnostica per immagini dotato di strumentazione all’avanguardia.

Nell’aprile del 2016 il Centro Chirurgico Toscano ha ottenuto il prestigioso accreditamento di Joint Commission International, unico centro in tutta l’Italia Centrale, e lo ha successivamente rinnovato nel 2019.

“L’operazione ci ha fatto acquisire un immobile di sicura qualità, ma ancora di più ci ha messo in relazione con il Centro Chirurgico Toscano, che sta gestendo con enorme successo la clinica. Il loro lavoro ne ha fatto un punto di riferimento per tutta Italia, grazie all’efficienza della gestione, della qualità del personalòe medico e paramedico e per la modernità di protocolli e strumentazioni”, ha dichiarato Ofer Arbib, Ceo di Antirion.

Il Fondo Antirion Aesculapius ha come quotista di riferimento la Fondazione Enpam, l’ente di previdenza e assistenza dei medici e degli odontoiatri italiani.

 

Clinica Ospedaliera di Arezzo

 

 

Contatti per la stampa:

Barabino & Partners
+39 02/72.02.35.35
Federico Vercellino
f.vercellino@barabino.it
+39 331/574.51.71

Alessio Costa
a.costa@barabino.it
+39 340/344.23.29